FuoriSalone 2014, Fedrigoni presenta la rivista Pulp

Fedrigoni introduce Pulp, la nuova rivista dedicata alla comunicazione tra persone e carta

Ventura Lambrate District - 2014 Milan Design Week

Fedrigoni realizza Pulp, una nuova rivista trimestrale che tratta di storie e di persone le cui vite ruotano intorno al mondo della carta, presentata per la prima volta al FuoriSalone 2014. Nonostante sia stata realizzata in Italia, Pulp è stata sviluppata dal team londinese Eye Magazine, diretto da John Walters per quanto riguarda l’editoria e da Simon Esterson per quanto riguarda la direzione artistica.

Impaginazioni, tecniche di stampa, progetti editoriali e grafici, caratteri, archivi, fotografie, illustrazioni, scambi di idee con la gente e la carta sono il fulcro dei progetti che emergono dalla rivista, poiché Pulp parla proprio di questo. La società in cui Fedrigoni è coinvolta vede editori, stampatori, designer, cartotecnici, fotografi, creativi e illustratori alla continua scoperta di stimoli nuovi, che saranno elementi d’ispirazione importanti.

Un riassunto carico e significativo per il numero di presentazione, apertosi con un analisi sul mondo della stampa digitale, tramite la comunicazione con alcuni stampatori anglosassoni, ovvero Moo, Ripe Digital e Screaming Colours. Si cerca di capire in che modo la nuova tecnologia stia incidendo su nuovi sviluppi, sul business e sull’importanza della carta da scegliere, mettendo in evidenza alcuni esempi significativi. Pulp presenta anche un’intervista con Rino Maccaccaro, amministratore dell’Archivio Storico Fedrigoni dal 1954; infine, la rivista presenta un approfondimento riguardo il lavoro di Italo Lupi tramite l’Autobiografia Grafica e nei confronti delle illustrazioni di Beppe Giacobbe.

Fedrigoni S.p.A. lavora su diverse linee di business, una dedicata ai prodotti di sicurezza e cartari, l’altra dedicata a prodotti autoadesivi. Il Segmento Carta si occupa di carte grafiche speciali, con alto contenuto tecnologico ed estetico; il Segmento Sicurezza si occupa di commercializzazione e produzione di assegni, carte per passaporti, ologrammi, buoni pasto e fili di sicurezza per la banconote. La Linea Converting si basa invece su film e carte autoadesivi per etichette, utilizzate sia nel settore farmaceutico che in quello alimentare.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail