Al Salone del Mobile 2014 gli studenti dello IED espongono i loro progetti

Studenti dello IED partecipano al Salone del Mobile 2014 presentando nuovi e interessanti progetti

Studenti IED presentano progetti al Salone del Mobile 2014

In occasione del Salone del Mobile 2014 iniziato martedì 8 aprile, alcuni studenti dello IED presenteranno i loro progetti in anteprima assoluta, grazie ai numerosi eventi messi a loro disposizione. Exibition decide di raccogliere numerose idee progettate dagli studenti IED – Istituto Europeo di Design di Torino, in cooperazione con Ducati, McLaren, Bmw, Alstom, Hyundai, Mahindra e Mini, puntando i riflettori su PassoCorto, la concept car frutto della collaborazione con Hyundai e presentata per la prima volta a Ginevra.


Studenti IED presentano progetti al Salone del Mobile 2014

Gli studenti dello IED Milano e Roma partecipano alla XI edizione di POSTI DI VISTA, iniziazione promossa e pensata da FDVLAB presso la Fabbrica del Vapore. IED Milano, con il contributo di INVIDEO by Aiace, espone due installazioni interattive mirate sulla riflessione riguardo la sostenibilità digitale. IED Roma, con la collaborazione del Laboratorio Degrad, esamina con attenzione il concetto di Design Scomodo.

In collaborazione con Unicredit e Il Giorno, un gruppo di studenti si occuperà di dare un volto al quotidiano, cercando di dare maggiore importanza e significato alle piccole cose presenti nella vita di tutti i giorni. Il progetto sarà presentato all’Hotel Hermitage e prevede i molteplici usi della carta de Il Giorno. L’inaugurazione di tale evento si terrà alle ore 19.30.

Grazie alla cooperazione di Martini e Williams, alcuni studenti IED si occuperanno della creazione di sottobicchieri firmati Martini, mentre ex studenti IED specializzati in video design, si occuperanno dell’allestimento, creando due video che saranno riprodotti all’interno dell’area adibita, la Mediateca di Santa Teresa alle ore 18.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail