Bang&Olufsen Beo Vision4, a casa (quasi) come al cinema

bang-olufsen-beo-vision-4

Premessa necessaria: non potremo mai avere il cinema a casa. Una sala cinematografica è necessariamente buia, i telefoni non squillano (generalmente), la visione è silenziosa e collettiva, lo schermo veramente gigante.

Detto questo, però, ci sono senz'altro situazioni che tendono naturalmente allo scenario che abbiamo appena descritto, come nel caso di questo maxi televisore a schermo piatto, Beo Vision 4, appena presentato dal marchio danese Bang&Olufsen. La grandezza dello schermo è tra le più imponenti presenti sul mercato consumer, 103", che si traduce nella possibilità di guardare più che comodamente un film o una partita assiepati come se si trattasse di un ritrovo da mondiali di calcio.

Tecnologicamente avanzate le prestazioni collaterali. Con un solo tasto del telecomando, infatti, lo schermo può essere sollevato e inclinato fino ad individuare l'orientamento migliore per la visione. Inoltre, il dispositivo è dotato di tecnologia "adaptative sound", capace di indirizzare il suono verso la posizione dello spettatore nella stanza, indipendentemente da quella dei diffusori. Quanto al design, niente delude le consuete aspettative -eleganza, sobrietà, contemporaneità- legate al catalogo prodotti del marchio.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: