Modernariato e design in un loft

Modernariato e design in un loft
Questo loft è stato ricavato da un ex opificio di Lecco: con l'intento di mantenere il più possibile l'aspetto industriale, le tinte cemento scelte per pareti e pavimenti, insieme a quelle scure scelte talvolta per gli arredi, rendono misteriosa l'atmosfera dell'abitazione, dove però spiccano alcune macchie di colore molto accese.

Modernariato e design si incontrano su questo sfondo: nella zona giorno troviamo un tavolo di recupero verniciato di verde acido, due Panton Chair nere e la poltrona Corallo dei fratelli Campana per Edra. Il soggiorno è composto dal divano in legno e velluto di Cassina degli anni '80 e dalla libreria in ferro e lama d'acciaio realizzata su disegno del proprietario.

La zona pranzo è composta dal tavolo Piediferro di Tobia Scarpa per B&B Italia, oggi fuori produzione, e dalle sedie Selene di Vico Magistretti per Artemide. In cucina sono stati mantenuti a vista gli ingranaggi da officina per rafforzare l'effetto visivo "industriale"; i mobili sono un monoblocco di Boffi del 1990.

Via | Home
Modernariato e design in un loft Modernariato e design in un loft Modernariato e design in un loft Modernariato e design in un loft Modernariato e design in un loft

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: