Il cemento protagonista di una villa a San Paolo

Il cemento protagonista di una villa a San Paolo
La villa del gallerista Eduardo Leme a san Paolo è stata progettata dall'urbanista brasiliano Paulo Mendes de Rocha ed elegge a suo protagonista un materiale versatile, neutro e capace di diventare molto luminoso, il cemento, che trionfa su pavimenti, muri e soffitti molto alti.

Nella zona living, un sistema di guide a soffitto consente di appendere le opere d'arte preferite dal padrone di casa; le poltroncine a nastri sono di Frank Gehry, il tavolo da pranzo è stato disegnato da Leme stesso, mentre le sedie sono le Spaghetti di Giandomenico Belotti.

La poltrone scheletriche di fianco al classico divano bianco sono di Flavio de Carvalho, mentre sedia e tavolino in cartone sotto la scenografica scala che conduce al piano superiore, sono del team di designer brasiliani 100T.

In un'altra zona giorno, viene perfettamente esaltato lo stile industriale della casa, dalla scaffalatura metallica trasformata in libreria, che si accompagna alle poltrone brasiliane in legno e tessuto.

Via | GraziaCasa
Il cemento protagonista di una villa a San Paolo Il cemento protagonista di una villa a San Paolo Il cemento protagonista di una villa a San Paolo Il cemento protagonista di una villa a San Paolo

  • shares
  • Mail