Il graphic design minimale di Simon Page

2009SimonPage

Una splendida combinazione di caso e talento: questo è il background di Simon Page. Laureato in matematica (cosa che spiega i suoi lavori ineccepibilmente geometrici), Page ha iniziato a fare il grafico dopo aver utilizzato l'incubo di ogni creativo che si rispetti: Microsoft Power Point. Si è accorto -strano, no?- che il programma era poco flessibile e adatto alle sue esigenze e ha cominciato a studiarsi Illustrator e Photoshop.

Il risultato, in appena due anni, è uno stile personale, grande impatto minimal, uso ottimo di pattern e elementi tipografici oltre a una serie di riconoscimenti fino al "Digital Artist 2009 award" (nella categoria 'Star of Tomorrow') e una serie di copertine realizzate per i magazine più noti (Computer Arts e Advanced Photoshop, tra gli altri).

La serie che vi proponiamo è un po' la quintessenza del suo lavoro. Otto splendidi poster ispirati all'International Year Of Astronomy, creati come studio personale e poi richiesti dai promotori dell'evento che li hanno voluti come materiale promozionale. Il caso e il talento, appunto. Di seguito, la gallery dei poster.


Created with Admarket's flickrSLiDR.
  • shares
  • Mail