Marisfrolg Apparel acquista Krizia: a Shenzen la sede di design firmata van Brandenburg

La sede della cinese Marisfrolg Appare nuova proprietaria di Krizia è stata firmata dal famoso studio di Architettura architettura van Brandenburg nel 2007. La sede è a Shenzen e vi mostriamo l'opulenza di questo immenso quartier generale del fashion del Paese di Mezzo

Il marchio di moda Krizia, che ha da poco sfilato sulle passerelle di Milano Moda Donna con la collezione autunno-inverno 2014-2015, come potete ammirare nel video qui sopra, non è più italiano. Proprio dopo la passerella alla Milano Fashion Week, infatti, il brand ha annunciato di essere stato ceduto alla cinese Marisfrolg Apparel. Krizia è un altro pezzo di Made in Italy che se ne va dal nostro paese.

Il marchio di moda Krizia è stato infatti acquistato da Marisfrolg Apparel, con sede a Shenzhen, in Cina: la sede del gruppo è stata commissionata nel 2007 allo studio di architettura van Brandenburg. Si tratta di un complesso di 120mila metri quadrati, composto da una serie di linee curve che connettono la struttura e che dovrebbero rappresentare un uccello in volo. Il complesso è formato da 5 edifici principali: fabbrica, amministrazione, uffici di progettazione, passerella, hotel e un complesso multifunzionale per gli eventi.

La torre centrale comprende la fabbrica dove i capi di abbigliamento dei gruppi di moda acquistati dal colosso cinese vengono realizzati, mentre le due ali ospitano gli studi di design e la passerella dove le creazioni vengono mostrate. Se la torre centrale rappresenta il fusto dell'albero, le ali rappresentano le sue foglie. La struttura viene poi completata da un hotel con 50 camere, ristoranti, lounge, un centro benessere e molti negozi monomarca.

Il Marisfrolg Clam Building è uno spazio polifunzionale che sarà completato definitivamente entro il 2014, giusto in tempo per ospitare il neo acquisito marchio italiano Krizia.

Via | architecturelab

  • shares
  • Mail