Bonaveri ed Emma Davidge presentano i nuovi manichini Aloof dal design futurista

Aloof è il nome del modello di manichino prodotto da Bonaveri in collaborazione con la designer Emma Davidge: si tratta di manichini dal design futurista, originali, insoliti, ideali per vetrine moderne e all'avanguardia.

Aloof è il nuovissimo modello di manichino dal design futurista, che Bonaveri presenterà in collaborazione con la designer Emma Davidge, all'Euroshop 2014, la fiera triennale sul mondo del visual merchandising che si terrà in Germania, a Dusseldorf, dal 16 al 20 febbraio 2014. Il brand ha realizzato una nuova collezione di manichini, destinata alle vetrine delle boutique più all'avanguardia, più femminili, più originali e glamour delle varie maison di moda.

Aloof è un manichino di Bonaveri dal design fluido, futurista, che nasce dalle mani di uno scultore in grado di plasmare a suo piacimento la creta e il gesso, per definire le forme della figura femminile. Obiettivo trovare il design perfetto per una serie di manichini davvero unici nel loro genere, all'avanguardia, avveniristici.

La collezione si compone di 8 figure femminili, che sono state pensate per dialogare insieme tramite le pose che sono state imposte loro dal creatore: in questo modo lo stilista o chi andrà ad allestire le vetrine potrà letteralmente giocare con le figure dei manichini, combinandole ogni volta in modo diverso, per una serie di manichini versatili che ci possono raccontare ogni giorno una storia diversa, sempre nuova.

I manichini Aloof di Bonaveri


La linea parte dallo studio delle collezioni d'archivio della serie Schlappi degli anni Sessanta: Emma Davidge ha saputo reinterpretare quello stile, quelle silhouette, per donare ai manichini maggiore femminilità, con un occhio all'estetica degli anni cinquanta, come omaggio alle modelle che sfilavano negli atelier del tempo, alle quali le figure femminili inevitabilmente si ispirano.

  • shares
  • Mail