Il nuovo logo della Lega del Filo d'Oro della designer milanese Cristina Alzati

La designer milanese Cristina Alzati ha vinto il concorso lanciato dalla Lega del Filo d'Oro per la realizzazione del logo celebrativo della famosa organizzazione no profit che festeggia così un importante anniversario.

E' stata una designer milanese a disegnare il nuovo logo della Lega del Filo d'Oro che celebra i 50 anni dalla fondazione dell'associazione senza fini di lucro, che si occupa dei sordociechi e dei pluriminorati sensoriali. Tempo fa, come vi avevamo segnalato, era stato lanciato un contest per il logo della Lega del Filo d'Oro, promosso e organizzato da Associazione per il Disegno Industriale e Aiap. Oggi abbiamo la vincitrice di questo contesta e, ovviamente, abbiamo il suo simbolo.

E' stata la designer milanese Cristina Alzati a realizzare il logo della Lega del Filo d'Oro, scegliendo un concept molto semplice e immediato: un filo d'orato, che va a formare il numero 50, il numero di anni compiuti dall'associazione, viene associato al classico e riconoscibilissimo logo dell'organizzazione no profit. La cerimonia di premiazione si è svolta lo scorso 22 gennaio, mentre le celebrazioni per i 50 anni del gruppo inizieranno a dicembre 2014.

La designer milanese ha voluto realizzare un logo che rispettasse il marchio storico della Lega del Filo d'Oro, ma che ricordasse anche i 50 anni di operato nel settore. Secondo le motivazioni che hanno portato alla scelta del suo disegno, il filo dorato ricorda l'anniversario limitandosi a toccare lo storico marchio, per un insieme che obbedisce ad una serie coerenza progettuale.

Il contest era riservato a professionisti e studenti italiani e stranieri: il nuovo simbolo fa già parte del sito internet dell'associazione no profit, nonostante i festeggiamenti siano destinati a cominciare solamente alla fine del 2014.

logo Lega del Filo d’Oro

Via | LaStampa

  • shares
  • Mail