Homi Milano 2014, da Moneta le nuove collezioni di pentole Eris e Zenit

Eris e Zenit sono i nomi che Moneta ha dato alle due nuove collezioni di pentole moderne e contemporanee, funzionali e dal design innovativo, che il marchio di design ha presentato in occasione della fiera di gennaio 2014 di Homi Milano.

Novità Moneta a Homi Milano 2014

Moneta ha presentato i suoi ultimi modelli di pentole e padelle di design in occasione della fiera di Homi Milano 2014. L'ex Macef, che ha ceduto il passo a questo nuovo nome più internazionale e più strettamente legato alla città che ospita il grande Salone della Casa e degli accessori, ha dato moltissimo spazio al mondo della cucina, con tutta una serie di presentazioni che non sono passate inosservate nei padiglioni di Homi Milano 2014.

Non solo cake design per Homi Milano 2014, ma anche largo spazio a tutti gli strumenti più utili per poter preparare e servire i pasti, ovviamente con collezioni degne di nota e con bellissime novità da portare nelle nostre cucine, per poter avere sempre gli sturmenti e gli accessori più indispensabili e all'avanguardia. Accessori come quelli proposti da Moneta in occasione della fiera di Milano.

Due le novità di Moneta: abbiamo Zenit induzione, uno strumento di cottura hig tech e universale, facile da utilizzare, con fondo in acciaio spazzolato e con corpo della pentola in alluminio. Così si sfruttano meglio tutte le potenzialità della cottura a induzione, che permette di cuocere in meno tempo, rispetto ai vecchi sistemi di cottura, garantendo la massima sicurezza derivante dalla scomparsa delle fonti dirette di calore.

E poi c'è Eris Induzione, dal design più accattivante, per chi cerca anche l'estetica negli strumenti per la cucina che utilizza. Il fondo ferromagnetico è davvero innovativo ed esclusivo, mentre il corpo è in alluminio ad alto spessore, con rivestimento interno antiaderente triplo strato rinforzato. Il rivestimento esterno, poi, è realizzato in lacca siliconica satinata, per un design all'avanguardia molto elegante e raffinato.

  • shares
  • Mail