Una zona giorno completamente aperta

Una zona giorno completamente aperta
In questo loft di Amsterdam, il cui interior design è stato curato dall'architetto Marianne van Brussel e dalla figlia designer Vanessa, la zona giorno è composta da diverse aree funzionali piene di design e completamente aperte l'una sull'altra: anche il bagno risulta affacciato sull'intera zona e solo la doccia cilindrica rimane chiusa da una tenda rigida, che diventa anche un'insolita, enorme lampada.

La cucina è a isola, composta da un grande bancone centrale, illuminato dalle lampade U-Shape di Modular; la parete retrostante è abbellita dalle foto dei padroni di casa appese come a formare un unico grande quadro; su una parete a fianco sono invece appesi alcuni disegni geometrici che Vanessa, la padrona di casa, ha realizzato per una mostra, accoppiati a un vecchio tavolino di legno e alla sedia Fargglad di Ikea.

Davanti al bancone della cucina si estende la zona pranzo, che dietro la colonna si conclude nel bagno situato sulla pedana curva e provvisto della doccia-lampada: il tavolo da pranzo è Frame di Alberto Meda per Alias e le sedie sono le Revolt di Friso Kramer per Ahrend.

La zona relax è costituita dal divano Luxus di Innovation, dal tavolino Knob di Dumoffice e dalla lampada Parentesi di A. Castiglioni e P.Manzù per Flos. Un'armadiatura a tutt'altezza copre un'intera parete, terminando con una piccola libreria a giorno.

Via | Home
Una zona giorno completamente aperta Una zona giorno completamente aperta Una zona giorno completamente aperta Una zona giorno completamente aperta Una zona giorno completamente aperta Una zona giorno completamente aperta

  • shares
  • Mail