Book by its cover: i libri per chi (non) guarda solo le figure

BookByItsCover

Il detto lo conosciamo tutti: "Non giudicare un libro dalla copertina". Sappiamo anche quanto sia difficile attenersi a questa saggia regola, specialmente per chi si occupa di graphic design o di illustrazione. L'occhio allenato alla composizione delle immagini, osserva tutto criticamente: a partire dal suo involucro.

Julia Rothman ha ideato Book by its Cover due anni fa. Appassionata illustratrice e lettrice, si è armata di una fotocamera digitale e ha provato a raccontare i libri a partire dal loro 'aspetto'. Guardandoli un po' come si fa con le persone: con curiosità, attenzione e un po' di sano voyeurismo. Le foto non sono delle migliori. Come certi scatti rubati per strada o durante un party, quelle della Rothman sono immagini imperfette, sfocate, ma appassionate.

Qualche riga di commento, i link del caso, poi a dire la loro sono i libri. Libri di immagini, illustrazione, design, sketchbook, fumetti. Libri che diventano lo specchio della sua curiosità: sfogliati e aperti alle pagine più interessanti. Come se qualcuno vi stesse mostrando una talentuosa scoperta, seduto accanto a voi. Parlandone appena. Ogni tanto Julia Rothman invita qualche autore a raccontare i suoi lavori. L'effetto che ottiene (leggere per credere) è esattamente lo stesso.

  • shares
  • Mail