Vintage Calculators: il museo online delle calcolatrici

Sharp805Calculator

Tra l'inizio degli anni '60 e la fine dei '70, le calcolatrici passarono dall'essere enormi, costosi attrezzi meccanici, a piccoli ed economici oggetti elettronici. La cosa sembra irrilevante, ma ebbe un importanza fondamentale nella storia della tecnologia, anche per la realizzazione dei microprocessori che poi diedero vita ai computer e all'era dell'informatica.

Come ogni innovazione tecnologica, le calcolatrici definirono anche un'estetica. I primi display LCD vennero introdotti dopo poco anche negli orologi e in altri oggetti di uso quotidiano, generando quel misto di attitudine pop e nerditudine che ha caratterizzato tanto il design degli anni '80 e la successiva riscoperta in tempi recenti.

Il Vintage Calculator Web Museum, gestito da Nigel Tout, è il più vasto e completo archivio on line di queste macchine che hanno rivoluzionato un'epoca. Sembra difficile crederlo in tempi di laptop e iPhone, eppure avere nel palmo della mano la possibilità di affrontare calcoli complicati, fu proprio il primo passo verso la massificazione della tecnologia digitale. E il suo impatto sul nostro immaginario.

  • shares
  • Mail