Miguel Angel Martin a Roma. "Sicotronic Records" alla Mondo Bizzarro Gallery

Miguel-Angel-Martin_Sicotronic-Records_Purple-Press_2009

Il genio creativo e trasgressivo di Miguel Angel Martin, apprezzato in tutto il mondo per la sua capacità di mescolare violenza, sesso e fatti di cronaca nera, filtrati da uno sguardo disincantato sulla modernità, torna alla Mondo Bizzarro Gallery di Roma, per presentare la sua ultima fatica.

Dopo capolavori del fumetto come Rubber Flesh, Snuff 2000, The Space Between, Brian the Brain, Psychopatia Sexualis, Anal Core, Cyber Freak, Bitch e Playlove, Sicotronic Records, edito da Purple Press e presentato in anteprima alla MiomaoJaz09 di Perugia, si tuffa nei fondali post-atomici con gruppi musicali trans-human e freaks incravattati, esposti in sette storie brevi a fumetti, nella Project Room della galleria romana più bizzarra, da domani sabato 26 settembre al 15 ottobre 2009.

Pluripremiato e ricercato per la sua capacità di dare voce e una poetica nichilista ai figli della new economy e al futuro che stiamo già vivendo, definito dal Time “il miglior disegnatore europeo di fumetti” e incluso dalla rivista The Face nella lista dei “50 disegnatori del secolo”, l’artista spagnolo è senza dubbio uno dei protagonisti acclarati della scena underground europea e i suoi disegni oltre ad essere oggetto di culto per collezionisti, meritano di essere contemplati da vicino.

  • shares
  • Mail