Art of the Arcade: graphic design e videogiochi degli anni '70 e '80

Atari_pubb

L'ingresso dei computer a 8 bit nelle case, è stata probabilmente una delle più grandi rivoluzioni culturali e mediatiche degli ultimi trent'anni. Iniziata con esasperante lentezza (i prezzi erano proibitivi, fino all'avvento di mamma Commodore), l'informatizzazione ha generato anche da subito un'estetica forte e riconoscibile.

I packaging dei videogames, sono stati caratterizzati da un design grafico sempre più evoluto. Attento al consumatore medio e alla sua età, ma anche (soprattutto nei primi anni) all'immaginario futuristico da guerra fredda: lo spazio, le 'guerre stellari', così come il misto di essenzialità e spettacolarizzazione tipico del decennio.

Su Art of the Arcade trovate una meticolosa selezione di pubblicità, logo di software houses, scansioni di manuali degli anni tra i tardi '70 e i primi '80: l'epoca d'oro di Atari e Activision. Un bignami dal passato, utilissimo per apprezzare le innovazioni del presente.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: