Pallet Chair, la sedia di bancali che aiuta i disoccupati

pallet chair 1

Nina Tolstrup, fondatrice di Studio Mama, ha avuto un'intuizione semplice quanto brillante: ricavare una seduta da un semplice bancale dismesso.

Ma il progetto ha anche un risvolto etico: le sedute, infatti, sono prodotte da una cooperativa che riunisce lavoratori disoccupati, contribuendo così al bilancio dell'associazione.

Alla versione basic si affianca poi anche una linea di poltrone d'artista personalizzate da Gavin Turk, Cornelia Parker e Rachel Whiteread. Sul sito di Studio Mama, è possibile partecipare all'asta per aggiudicarsi la propria versione preferita.

Via | Viacomit

  • shares
  • Mail