BootB: le aziende a caccia di creativi

bootb

Quanto sia difficile lavorare nel campo della creatività, è una di quelle ovvietà che si fatica anche a leggere, ormai. Scarsi riconoscimenti economici (per non parlare di quelli professionali), una serie di 'circuiti' chiusi e spesso difficilmente accessibili, tempi di consegna massacranti, miopia delle richieste.

Le aziende però, continuano ad aver bisogno di materiale e nascono poche ma agguerrite realtà che cercano di fare da 'ponte' tra chi propone i suoi lavori e chi li sceglie sperando incrementare i guadagni. Una di queste è l'italiana BootB (acronimo di Brands out of the Box). Un sito funzionale e di facile consultazione, estrema chiarezza nei contenuti (e nei termini legali ed economici degli accordi), committenti selezionati e affidabili.

Ci si iscrive, si consultano le 'gare' aperte, si realizza la propria idea e si invia entro i termini. Ci pensa BootB a tenervi aggiornati su modifiche, eventuali slittamenti delle consegne e -soprattutto- la vittoria finale. Si ritira il premio (in denaro) e si aggiorna il curriculum. Semplice e efficace. Ulteriori info nelle faq e sulla rassegna media.

  • shares
  • Mail