Un loft molto arioso

Un loft molto arioso

Questa casa sull'Ile de Ré, sulla costa nordoccidentale francese, è stata ricavata da una struttura vecchia, quasi antica. Nel ristrutturarla, l'architetto Jean Beraud ne ha mantenuti i tratti strutturali distintivi, come le travi del soffitto o il pavimento in legno, aggiungendo però materiali innovativi come le vetrate con struttura in acciaio e superfici in cemento. A tutto questo si aggiungono un grande spazio aperto e pezzi di design; risultato? Un loft spazioso e arioso.

Il grande living è caratterizzato da una zona studio con consolle e due Panton Chair di Vitra, una bianca e una nera, da una zona conversazione composta da divano e poltrone di Hanry Becq per Modenature, e da due sedie cult, le Diamond di Harry Bertoia. In sala da pranzo, intorno a un tavolo di epoca Napoleone III, sono sistemate sedie rosse in ferro, da giardino.

Sia in sala da pranzo che in cucina, i muri propongono grandi lastre di ardesia, che i proprietari hanno utilizzato come lavagna per scrivere col gesso. La cucina si ispira a un atelier d'artista, mischiando acciaio e cemento; la lavagna qui sostituisce le classiche piastrelle degli schienali.

La camera da letto è davvero particolare: i letti sono semplici sommier poggiati direttamente sul pavimento; bianco e grigio predominano anche qui, intervallati però da sapienti tocchi di rosso, come quello dato dalla poltroncina di Modenature.

Via | Case&Stili
Un loft molto arioso Un loft molto arioso Un loft molto arioso Un loft molto arioso Un loft molto arioso Un loft molto arioso

  • shares
  • Mail