Un loft come galleria d'arte

Un loft come galleria d'arte
In questo loft di 70 metri quadri a Lille, Nord della Francia, le pareti bianche e gli arredi bianchi e neri, fanno soltanto da sfondo a una vera e propria galleria d'arte, fatta di sculture e quadri. Unica eccezione è la parete arancione dell'ingresso, che riprende la stessa tonalità della poltrona Egg di Arne Jacobsen e nasconde una cabina armadio.

Nel soggiorno, oltre alla poltrona Egg, troviamo il tavolino in vetro con ruote disegnato da Gae Aulenti per FontanaArte, il divano nero di Andy Paolo Piva per B&B Italia e le sedute bianche, riedizione di Knoll dei modelli disegnati da Mies Van der Rohe nel 1930. La scenografica lampada da terra è la Fortuny di Pallucco. La scultura che spicca di più in questo ambiente è una composizione metallica di Albert Feraud.

La cucina è a vista sul soggiorno, con mobili a isola bianchi e top in pietra grigia; illuminano la zona operativa le sospensioni in vetro Fuxia di Achille Castiglioni per Flos.

Via | BravaCasa
Un loft come galleria d'arte Un loft come galleria d'arte Un loft come galleria d'arte Un loft come galleria d'arte

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: