Book Workship, un viaggio nelle copertine dei libri del passato

Book Workship by Shawn Hazen

Per tutti gli amanti di grafica la ricerca di una fonte di ispirazione può nascere e “celarsi” dietro ogni cosa, talvolta ci basta dare un’occhiata a un mercatino che vende vecchi libri e cianfrusaglie per avere un’illuminazione.

Il grafico Shawn Hazen ha trovato una fonte di forte ispirazione nel suo hobby, e cioè collezionare vecchi libri che vanno dagli anni ’50 fino ai ’70, dove le copertine hanno una cura della grafica davvero impeccabile, e ci mostra fiero i suoi libri grazie a un blog chiamato Book Workship. In questo spazio abbiamo così la possibilità di sfogliare un vero e proprio archivio di copertine di libri di ogni tipo, dove la grafica è l’assoluta e indiscussa protagonista.

Una cosa che ho sempre notato è l’aspetto grafico accattivante di libri del passato che spesso e volentieri trattano di tutt’altro, una peculiarità fortemente presente nella grafica dei tempi, e che purtroppo ritroviamo sempre meno nei libri attuali.

Via | kitsune noir

Book Workship by Shawn Hazen

Book Workship by Shawn Hazen Book Workship by Shawn Hazen Book Workship by Shawn Hazen Book Workship by Shawn Hazen Book Workship by Shawn Hazen Book Workship by Shawn Hazen

  • shares
  • Mail