Al Triennale Design Museum di Milano la mostra dedicata al design povero di Nairobi

Il design povero di Nairobi è protagonista della nuovissima mostra che va in scena a Milano presso le sale del Triennale Design Museum: Made in Slums questa volta ci porta a conoscere e interpretare il design della città africana.

Triennale Design Museum Nairobi

Dal 26 settembre all'8 dicembre 2013 il Triennale Design Museum di Milano ospita una nuova mostra della serie Made in Slums, portandoci questa volta in Kenya, a Nairobi, per scoprire il design povero di questa zona del mondo. La mostra a cura di Fulvio Irace ci porta a conoscere, dopo le mostre dedicate alla Cina, alla Corea e all'India, il nuovo design internazionale, presentando una piccola realtà locale come lo slum di Mathare, a Nairobi.

La mostra nasce dal lavoro svolto nella città africana dalla ONG Liveinslums, che da due anni incoraggia nel paese la costruzione di una scuola di strada oltre all'avviamento di un progetto agricolo comunitario proprio in questo slum. Fulvio Irace ci spiega che in condizioni come quelle di Nairobi l'ingegno umano si adopera per trovare nuove soluzioni.

A causa delle gravi carenze la popolazione recupera materiali di scarto, trasformandoli in oggetto di uso quotidiano, esteticamente belli da vedere e utili da usare. Silvana Annicchiarico, direttore del Triennale Design Museum, spiega così la mostra:

Senza avere la pretesa di attribuire a questa piccola esperienza locale un valore simbolico eccessivo, è tuttavia evidente che le pratiche creative messe in atto a Mathare trascendono l’orizzonte puramente locale e assumono un senso e un valore più generale.

Gli oggetti sono raccontati tramite l'obbiettivo dei fotografi Francesco Giusti e Filippo Romano, mentre dei video ad opera di Silvia Orazi e Fabio Petronilli ci presentano il tema delle auto produzioni.

Maggiori informazioni sul sito del Triennale Design Museum.

  • shares
  • Mail