I'm a talking plate by Surasek Yutthiwat

I'm a talking plate by Surasek Yutthiwat

Il designer tailandese Surasek Yutthiwat ha ideato una serie di piatti trasparenti “parlanti”, molto simpatici. Il sistema è “analogico” e molto semplice, in pratica sul fondo di ogni piatto ci sono stampate in rilievo delle frasi di ogni genere, come ad esempio “Mi dispiace”, “Auguri”, ecc. in inglese.

Assieme al piatto ci viene dato in dotazione un pastello colorato che ci servirà per evidenziare una delle frasi che vogliamo far leggere e apparire sul fondo del piatto.

Se vogliamo fare una sorpresa al nostro commensale ci basterà “prepararlo” prima di impiattare, in modo tale che quando avrà finito di mangiare vedrà apparire sul fondo la frase. Il designer ha ideato anche una versione per i bambini con dei simboli e disegni che hanno la stessa funzione.

Via | laslentejas

I\'m a talking plate by Surasek Yutthiwat

I'm a talking plate by Surasek Yutthiwat I'm a talking plate by Surasek Yutthiwat I'm a talking plate by Surasek Yutthiwat I'm a talking plate by Surasek Yutthiwat I'm a talking plate by Surasek Yutthiwat I'm a talking plate by Surasek Yutthiwat

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: