Max Le Belge di Casimir Meubelen

Max Le Belge di  Casimir Meubelen

In certe vecchie case le sedie venivano utilizzate al posto dei comodini o addirittura come servetti appendi abiti, dove appoggiare i vestiti piegati. Il designer belga Casimir Meubelen ha sfruttato questa vecchia consuetudine nell'ideare il suo ultimo progetto.

Realizzata in legno di noce, è nata così Max Le Belge (sì, il nome è un omaggio a Max Le Chinois di Philippe Starck), una sedia a cui è stato aggiunto un cassetto, un comodino con lo schienale, un servetto con la seduta.

Via | Architonic.com

Max Le Belge di Casimir Meubelen
Max Le Belge di  Casimir Meubelen Max Le Belge di  Casimir Meubelen Max Le Belge di  Casimir Meubelen Max Le Belge di  Casimir Meubelen

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: