Light Box, il mobile-lampada di Studio Jo Meesters

Light Box

Probabilmente è piuttosto raro. Probabilmente nelle case di noi comuni mortali non accade d'avere così tanto spazio da doverlo occupare con una lampada che sembra una credenza, ma che, no, è davvero solo una lampada delle stesse dimensioni di un cabinet.

Eppure in un caso simile, nel caso per esempio ci fosse bisogno di un divisorio tra due ambienti, Light Box è una bella soluzione. Lavorato in legno come un mobile vero, è decorato sulle ante con 8.000 buchi rifiniti in resina che, una volta accesa, lasciano trasparire la luce e creano il disegno di un gruppo di arbusti.

La luce si diffonde anche dalla base del mobile e crea così un disegno di luce suggestivo all'interno di una stanza. Un panorama sintetico in grado di riempire gli spazi più vuoti. Light Box è disegnato dagli olandesi di Studio Jo Meesters

Via | Designyearbook

  • shares
  • Mail