Scatola di Architettura MC N.1 di Bruno Munari

Un libro di 32 pagine e in più anche un gioco per imparare i rudimenti dell'architettura, è l'ennesimo esempio della genialità dell'artista e designer milanese, che tra l'altro fu anche fecondissimo autore di libri sul design.

"Nel 1945 l'Italia era un paese da ricostruire..." ecco come nasce Scatola di Architettura MC N.1, il gioco in scatola con tanto di libretto di 32 pagine pensato da Bruno Munari nel 1945 appunto, per trasmettere in nuce i principi del costruire e gettare il seme dell'amore per questa affascinante materia; si tratta di un contenitore che ospita "mattoni" di diverse forme fatti di legno di pero e realizzati artigianalmente, con i quali ci si può sbizzarrire a comporre le forme di palazzi più diverse. Dai grattacieli alle casette appena abbozzate, dalle fabbriche ai templi e alle costruzioni sacre, non c'è idea di palazzo che non possa essere esaudita.

Anche perchè i pezzi di legno hanno in alcuni casi inserti bicolore, scanalature e trafori, dettagli che aggiungono variazioni estetiche alle superfici; il tutto naturalmente è ancora più divertente se ci si lascia guidare dal caso, realizzando accostamenti non previsti. E'un regalo speciale per appassionati e professionisti (il costo non indifferente è di 290 euro), che trovate sul sito di Corraini Editore; dove potrete scovare altre succulente amenità per designer tipo il Poliscopio e vari titoli e giochi visivi della produzione munariana dedicati al genere design/architettura come: Ricerca della comodità in una poltrona scomoda, Le forchette di Munari, Good Design, Libro Illeggibile MN1, Il mare come artigiano e l'imprescindibile Pensare confonde le idee. In questo video potete gustarvi la sfogliata del libretto, con gli esempi delle combinazioni che si possono ottenere in partenza, perchè è chiaro che nell'intento dell'autore c'è sempre quel gusto di andare oltre gli schemi.

  • shares
  • Mail