Restyling coloniale e sostenibile al Taj Bentona in Sri Lanka

Taj Hotels apre le porte all'ecosostenibilità, grazie all'operazione di restyling che ha da poco eseguito presso uno dei suoi alberghi, uno dei più importanti dell'Asia: l'opera di restauro del Vivanta by Taj Bentota risente di uno stile coloniale ed eco friendly.

Taj Bentona in Sri Lanka

In Sri Lanka Taj Hotels propone un nuovo stile, grazie all'operazione di restauro del Vivanta by Taj Bentota, che terminerà proprio nell'estate 2013. Un resort davvero da sogno in una delle terre asiatiche più affascinanti, grazie alle sue acque cristalline e alle sue foreste naturali e verdissime.

L'interior designer Nic Proud ha progettato il restyling di questo bellissimo Hotel in Sri Lanka (si trova nella costa a sud est dell'isola), che si veste di uno stile contemporaneo unito ad un mood molto coloniale, grazie anche agli arredi in stile etnico a chilometro zero, che arrivano proprio dai laboratori artigianali locali. Una scelta che si sposa alla perfezione con la filosofia ecosostenibile della struttura, che permette ai suoi ospiti di entrare a contatto con la cultura locale.

La struttura, infatti, permette di visitare le rive del fiume Madu per incontrare la popolazione locale, oltre che l'orfanotrofio per elefanti di Pinnawala, e partecipa anche al progetto Kosgoda per la conservazione delle tartarughe. Molto gettonato anche il tradizionale whale e dolphin whatching.

Il resort di Taj Hotels è immerso nella natura, con accesso diretto a bellissime spiagge: la struttura si compone di 160 camere con vista sull'Oceano Indiano, di una Spa, di uno spazio congressi, oltre che di alcuni ristoranti, uno dei quali permette anche di assaporare le prelibatezze locali ed è arredato con gusci di cocco posizionati sul soffitto e lampadari di reti da pesca.

  • shares
  • Mail