Videogame Nation Exhibition all'Urbis Manchester

videogame nation, mostra

Per tutta l'estate, fino al 20 Settembre l'Urbis Exhibition Center di Manchester dedica ai videogiochi un'ampia retrospettiva, Videogame Nation, costruita su un filo conduttore di taglio storico, per percorrere l'evoluzione dei giochi da consolle, dai tempi dei programmatori solitari che li creavano chiusi nelle loro stanzette, fino agli affari multimilionari della Nintendo e ai virtual game giocati in rete.

La mostra promette un alto grado di interattività, con giochi famosi come Grand Theft Auto, star virtuali come Lara Croft, e perle mai dimenticate come Donkey Kong o Sensible World of Soccer, giocabili negli spazi della mostra. La spettacolarità è garantita dagli allestimenti, un'area buia dove giocare gli Arcade, un finto stadio con tanto di seggiole e erba finta per i giochi di calcio.

Al visitatore più esigente è offerto un corredo critico, con informazioni di taglio sociologico e anche medico e psicologico sull'influenza dei videogames sulle generazioni più giovani, l'impatto culturale sugli altri media, e anche sui risvolti più negativi, legati alle dipendenze create dai giochi e ai soggetti violenti di alcuni di essi.

Via | Negativegamer.com

  • shares
  • Mail