Minimalismo svedese

Legno chiaro e natura per un appartamento minimale

Una casa di villeggiatura che sorge su un'isola dell'arcipelago di Stoccolma, esprime pienamente l'idea di arredamento minimale svedese, nonchè dell'armonia e della continuità che questo stile d'arredo mira a creare con la natura, grazie ai materiali naturali e alle ampie vetrate che affacciano sul verde e sul mare.

La struttura della casa è in legno e vetro, con vetrate scorrevoli a tutt'altezza disposte a zig zag per contrastare l'azione del vento. L'interno dell'abitazione è concepito come un open space dove trionfano il bianco delle pareti, il legno rigorosamente chiaro dei pavimenti e gli arredi minimal ed essenziali, per lo più bianchi anch'essi.

Nel soggiorno grandi cuscini-sedute e ampi tappeti sono di Artek, mentre un grande camino sospeso nero, fa da protagonista ricordando quello creato nel 1968 da Dominique Imbert. La cucina è di Gaggenau e continua lo stile pulito e lineare di tutta la casa.

E' la natura la vera protagonista di quest'abitazione, come si può notare dal panorama delle vetrate della camera da letto padronale, dove calde coperte invitano al riposo osservando il sole che riscalda le acque del mare.

Via | SpazioCasa
Legno chiaro e natura per un appartamento minimale Legno chiaro e natura per un appartamento minimale Legno chiaro e natura per un appartamento minimale Legno chiaro e natura per un appartamento minimale

  • shares
  • Mail