Etnico e classico di design a casa di Didier Gomez

Mobili etnici, classici e di design a casa di un artista

Nel cuore di Parigi, il designer Didier Gomez vive in una dimora in cui ha sapientemente saputo mescolare design contemporaneo, reminiscenze classiche e tocchi etnici.

Il living è caratterizzato da molti arredi firmati dal padrone di casa, come il divano Opium per Cinna o il tavolino Prisma per Ligne Roset; completano l'ambiente la lampada Tolomeo di De Lucchi e le sedute Playwood di Eames e Ribbon di Pierre Paulin. In sala da pranzo, la colonna ionica proviene da un antico palazzo inglese, mentre il tavolo da pranzo in wengè e le sedie in alluminio e cuio sono di Gomez; le sedie bianche sono di Verner Panton.

La stanza realx-studio è caratterizzata da un andamento a specchio, dove protagoniste sono le due dormeuse Annaba sempre del padrone di casa; nella libreria bassa dietro gli imbottiti, si intravedono scorci etnici e classici, come il busto in marmo e le ceramiche marocchine. Accanto al tavolo sempre disegnato da Gomez, si profila invece un modello lineare e basic di una cucina Ikea.

Via | GraziaCasa
Mobili etnici, classici e di design a casa di un artista Mobili etnici, classici e di design a casa di un artista Mobili etnici, classici e di design a casa di un artista Mobili etnici, classici e di design a casa di un artista Mobili etnici, classici e di design a casa di un artista Mobili etnici, classici e di design a casa di un artista

  • shares
  • Mail