LuLa, la lampada che monitora l’aria che respiriamo

lampada

Justin Gargasz ha pensato ad una lampada capace di monitorare e controllare la purezza dell’aria che inaliamo. Quello messo a punto dal designer Gargasz è infatti un dispositivo capace di monitorare, controllare e filtrare tutte le microparticelle, i pollini e le sostanze allergiche presenti nell’aria.

Grazie ad un collegamento wireless tutti i dati raccolti vengono decifrati e comparati con un database di riferimento. Una volta analizzati i dati, LuLa comunica in tempo reale e costantemente la qualità dell’aria attraverso i diversi indicatori cromatici. Se la lampada è blu la qualità dell’aria che respiriamo è buona diversamente, se LuLa emette una luce gialla significa che c’è qualcosa nell’aria che ne altera la qualità.

Via | Architetturaedesign.it

  • shares
  • Mail