Un soggiorno con tante sedute e colori sgargianti

Un soggiorno con tante sedute e colori sgargianti
In una casa si può utilizzare la fantasia per rendere protagonista qualunque ambiente, ma quello che in modo naturale risulta il più importante è sicuramente il soggiorno: cuore della vita diurna, il soggiorno è anche la presentazione della casa agli ospiti, nonchè probabilmente il luogo più vissuto della casa.

Rendere un soggiorno accattivante e particolare non è difficile, come si vede in questa casa: sui toni neutri di pareti e pavimento in pietra di Borgogna, spiccano colori e forme che scacciano prepotentemente l'anonimato. In un angolo a parete un pannello multicolore, omaggio a Le Corbusier, getta subito un carattere forte su tutto l'ambiente. Davanti alla lampada da terra Mite di Foscarini, le due poltroncine Utrecht di Gerrit Rietveld per Cassina, spiccano di un verde acceso con impunture a vista.

Di fronte alle due poltrone Cassina, si sviluppa l'ampio angolo conversazione, composto da tante altre sedute: i due tavolini bassi di Jean Nouvel per Zeritalia sono infatti circondati da due sedie chiare in legno e tessuto di Jean-Michel Wilmotte per LaRedoute, da un'incondonfibile poltrona Moroso dai colori accesi, Grand Suite di Javier Mariscal, e dal divano bianco Nest di Piero Lissoni per Cassina. A terra la lampada Coco di Lado Cibic per Foscarini ben si sposa con la poltrona Moroso.

Via | Home
Un soggiorno con tante sedute e colori sgargianti Un soggiorno con tante sedute e colori sgargianti Un soggiorno con tante sedute e colori sgargianti

  • shares
  • Mail