La dimora di Cappellini

Zona pranzo

Si presenta come una dimora del design questa casa, e non poteva essere altrimenti dato che ci abita Giulio Cappellini, affermata mente creativa del nostro Paese.

Nel grande living, arredi e particolari si fondono armoniosi come in un quadro: la poltrona Wooden Chair di Marc Newson è ad esempio abbinata a vasi di Cesar e Gaetano Pesce, che spiccano sul tavolino Stick di Jasper Morrison. Il fantasioso tappeto è un pezzo unico, su disegno di Jasper Morrison, che il padrone di casa ha fatto realizzare in Sardegna. In un angolo troviamo Three Sofa di Jasper Morrison in verde.

Nella zona pranzo il tavolo Tulip di Eero Saarinen per Knoll è circondato dalle sedie bianche facenti parte della collezione Mondo di Cappellini e dalle S-Chair di Tom Dixon, in vari colori.

Lineare e rigorosa la cucina: bianco e acciaio domaninano incontrastati, e solo il blu delle sedie ci ricorda che esistono anche altri colori. Il blocco è una delle prime cucine di design di Boffi, mentre il tavolo è Break di Giulio Cappellini, corredato dalle uniche due note di colore acceso, le sedie Tate Chair di Jasper Morrison.

In camera da letto trionfa il gusto minimale: sul letto sempre di Jasper Morrison, gli unici colori sono quelli dei quadri di Cesare Berlingeri, mentre la sola concessione all'estro è rappresentata dalla lampada di Ron Arad sul tavolino Tulip.

Via | MarieClaire
Zona pranzo Living Three Sofa CUcina Camera da letto

  • shares
  • Mail