A casa di Karim Rashid - parte seconda

Angolo relax
Dopo aver visto il soggiorno e la cucina di casa Rashid, torniamo a osservare altri due angoli giorno, la camera da letto e il bagno ideati dall'eclettico designer.

Un altro angolo relax è costituito da tre sedute piuttosto diverse tra loro: il divano Wavelenght in metallo cromato, disegnato per Nienkamper; una poltrona bianca disegnata sempre per Nienkamper; la poltrona nera Swing di Frighetto. Al centro tra queste tre troviamo Dekon, il tavolino poliedrico di Tonelli. Anche nei particolari, Karim fa scuola, con la lampada da tavolo rosa Triptych per Kovacs, poggiata sul mobile contenitore.

Nella zona creativa della casa, l'impressione è quella di entrare in un ambiente futuristico pieno di fascino e colori: la particolarissima console hi-fi Dj Kreemy per Pure Design è un esempio validissimo dello stile dell'ambiente. Accanto alla console c'è una sedia in metallo, tessuto e acrilico: si chiama Infiniti ed è stata creata per Label. La scrivania che riprende le stesse linee sinuose della console è un prototipo, disegnato per Herman Miller. Di fronte alla scrivania una chaise longue trasparente, ravvivata da disegni che riprendono quelli del quadro a parete: è KX-Ikons 3D per Pure Design. La sedia argento è Oh K di Umbra e il tavolino trasparente è Nuage per Elite. Le curve sono il motivo scelto da Karim per propagare il colore in tutto l'ambiente.

Camera da letto e bagno sono in fin dei conti gli ambienti più sobri di questa casa: sopra un letto in pelle bianca, troviamo l'ironico Karimsutra, un poster esposto al museo del sesso di New York; in bagno invece, dove Karim ha scelto il bianco e il nero, troviamo due lavabi in acciaio incassati nel contenitore sospeso in laminato di Abet Laminati.

Via | BravaCasa

Angolo relax Scrivania Hi-fi Studio Camera da letto Bagno

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: