Messy bus shelter: ambient marketing Ikea a Milano

Messy bus shelter

Fa davvero impressione questo ammasso disordinato di spaghetti, fagioli e oggetti Ikea sottovuoto alla fermata dell'autobus: oggetti casalinghi che sembrano veramente fuori luogo, e che, estrapolati dal loro contesto, riescono a trasmettere un fastidioso senso di disordine e sporcizia.

Se poi questo abbia fatto scattare in qualcuno l'impulso irrefrenabile a risitemare i propri cassetti una volta tornato a casa, o a correre all'Ikea a coprare gli accessori pubblicizzati, non saprei. Qualcuno di voi si è imbattuto in questa campagna di ambient marketing? E cosa avete fatto dopo???

Agenzia: 1861 United, Milano
Executive Creative Directors: Pino Rozzi, Roberto Battaglia
Art Director: Aureliano Fontana
Copywriter: Luca Beato

Via | Coloribus.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: