L'ironia imbottita delle nuove sedute Arik Ben Simhon

Arik Ben Simhon al Superstudio

La collezione 2009 di sedute di Arik Ben Simhon ha già fatto parlare molto di sé. E non certo a sproposito, visto che la "stoffa" di questi nuovi pezzi ha dimostrato di saper interpretare, durante le giornate del Salone, uno dei linguaggi i più originali tra quelli che abbiamo potuto osservare. Quantomeno in merito alla divaneria &co., caratterizzata qui da una grande eterogeneità nelle tipologie formali, che includono vistosi divani trapuntati nei colori dell'oro e dell'argento, amache ricoperte di cavallino, poltrone destrutturate in pelle e persino un ironico punchball.

Tra le novità, anche il nuovo sito web del designer israeliano, che potete consultare al suo solito indirizzo: un web in Flash con video in bianco e nero a tutto sfondo girato in una casa splendidamente arredata con i suoi pezzi (forse il suo studio?). Peccato forse per la lentezza del caricamento, ma è un brutto vizio lasciare aperta la propria rete wireless!

Arik Ben Simhon al Superstudio

Arik Ben Simhon al Superstudio
Arik Ben Simhon al Superstudio
Arik Ben Simhon al Superstudio

Arik Ben Simhon al Superstudio
Arik Ben Simhon al Superstudio
Arik Ben Simhon al Superstudio

  • shares
  • Mail