The Good, The Bad, The Belle by Barnaby Barford

The Good, The Bad, The Belle by Barnaby Barford

Abbiamo già parlato spesso dell’artista londinese Barnaby Barford e delle sue collaborazioni, dove ha prodotto oggetti sia utili che belli, dove il progetto non si fermava solamente sul suo utilizzo pratico, ma anche su una possibile lettura in chiave estetico-artistica.

In questo caso parlo di una sua nuova collezione di porcellane chiamata The Good, The Bad, The Belle, creata in collaborazione con Alice Hawkins. Questi lavori sono delle classiche statuette che avremo visto chissà in quante case dei nostri nonni o di persone anziane. La cosa che rende davvero geniale il progetto è la rivisitazione in chiave più moderna di questi oggetti. Ogni piccola scultura rappresenta allegorie di gruppetti di bambini o di bambine, con la sola differenza che, al posto di danzare oppure posare imitando gesti e azioni pure e caste, abbiamo a che fare con delle situazioni a dir poco inquietanti.

Ad esempio un gruppo di bambine danzano in cerchio con in mano delle pistole, oppure una coppia di bambini uccide a morte Babbo Natale, e così via. In tutti questi lavori abbiamo la costante della violenza come tema principale, il quale provocherà un senso di disturbo, certamente il lavoro non può essere sottovalutato per il forte impatto comunicativo che contiene.

Via | design you trust

  • shares
  • Mail