Una sala da pranzo in stile classico

Lo stile classico in una sala da pranzo

Abitare in una casa dal sapore tradizionale non è così scontato nè tantomeno economico. Se il classico è lo stile che preferite, date le spese consistenti, si devono operare scelte oculate.

Con una scenografia di elementi strutturali particolari, come soffitti a cassettoni, pavimenti in legno o pietra, materiali di pregio come legno massello e vetro soffiato, e pezzi d'arredo d'antiquariato autentico o a esso ispirati, non può mancare nella casa in stile classico una sala da pranzo.

Ecco qualche spunto per renderla classica al punto giusto: per il tavolo, il candidato ideale potrebbe essere un esemplare rotondo allungabile, intarsiato con varie essenze di legno, della collezione Favoriti di Tosato, con sedie in coordinato. L'arredo della sala da pranzo tradizionale, necessita poi di una vetrina a specchio, per esibire stoviglie e oggetti pregiati: ideale quella della collezione Florenzia di Accademia del Mobile, in massello di frassino e tiglio, con ante in vetro soffiato e specchio anticato. Un divano old style completa poi la panoramica sugli arredi: Concerto di Deltasalotti, in pelle con imbottitura capitonnè, sarebbe perfetto.

Indispensabili rimangono comunque gli accessori: tappeti dalle ampie fantasie floreali, come Aral di Sitap, in lana vergine; lampade in tulle, come nella collezione Contemporary di Baga, arricchita da applique in metallo con decori in cristallo; tende damascate dai colori decisi ma sobri, come quelle ricavabili dal tessuto Loreda di Jab.

Via | Cose di Casa

  • shares
  • Mail