Le anteprime iperboliche del Temporary Museum for New Design

Le anteprime del temporary Museum for New Design

Non manca la voglia di evocare, di stupire o di spingere verso il paradosso nelle anteprime che arrivano da Superstudio per l'edizione 2009 del Temporary Museum for New Design.

Un po' Alice nel paese delle meraviglie e un po' Korova Milk Bar, questo design nel tempo della crisi sembra privilegiare un'attitudine iperbolica allo storytelling e all'esaltazione dell'immaginario. Stimolando una risposta tutta emotiva al design di prodotto, e senza dare priorità alle aspettative incentrate sul ritorno alla sobrietà e alla funzione.

I lavori presentati nella gallery sono rispettivamente di Brand Van Egmond, Moooi, Serhan Gurkan, Veuve Clicquot, Richard Hutten, ZeroZero Design.

Le anteprime del temporary Museum for New Design
Le anteprime del temporary Museum for New Design
Le anteprime del temporary Museum for New Design
Le anteprime del temporary Museum for New Design
Le anteprime del temporary Museum for New Design

Le anteprime del temporary Museum for New Design
Le anteprime del temporary Museum for New Design

  • shares
  • Mail