T3 di Sarah Déry e il packaging del tè strizza l’occhio al Cubo di Rubik

T3_Sarah-Déry

Il tè, bevanda, alimento, disciplina, filosofia, stile di vita … che continua ad ispirate il design di gioielli, kit da viaggio, arredo ludico, accessori onirici, spiritosi, romantici. La cultura che ispira soluzioni pratiche e quasi fantascintifiche, ma anche associazioni stuzzicanti ed evoluzioni ingegnose, quando arriva al packaging si avventura in forme ironiche come quelle di un pacchetto di sigarette o in quelle più sottili e raffinate, come nel caso di T3 la scatolina di tè ispirata al celeberrimo cubo di Rubik.

Progettata da Sarah Déry, studentessa del corso di Graphic Design della UQAM, dal cui blog ho preso l’informazione, T3 è una scatola costituita da 27 altre piccole scatole colorate estraibili, contenenti i filtrini ‘quadrati’ di tre varietà di tè: nero, rosso e verde. Pensando all'eco sostenibilità, il progetto pecca di un eccesso di imballaggio, motivato comunque in questo contesto da ricerca e innovazione.

  • shares
  • Mail