Le eco sedie di Silvia Zacchello

sedia art deco

Per molte persone gli oggetti vecchi sono semplicemente cose da buttare, Silvia Zacchello non sarebbe assolutamente d’accordo. La giovane designer italiana, infatti, parte proprio dagli oggetti in disuso per realizzare le sue originali creazioni.
In particolare il lavoro si basa sul recupero di vecchie sedie provenienti da mercatini, negozi dell’usato e non solo.

Dopo un minuzioso lavoro di restauro le sedie vengono ridipinte con colori acrilici; le decorazioni si ispirano alla Pop Art e a generiche grafiche vintage, il tutto è completato da uno strato di vernice che protegge le decorazioni.
Si ottengono così coloratissimi complementi d’arredo che allo stesso tempo risultano molto funzionali.

Via | Youngdesigners.it

  • shares
  • Mail