Scrawl, l'handwriting entra nel guiness

scrawl-apexart

In un'epoca di sovrabbondanza digitale, l'ultima moda sembra virare senza indecisioni verso il fascino intramontabile dell'hand writing. Nella più classica delle accezioni, con carta e penna che identificano in maniera inequivocabile una soggettività impossibile da replicare. Anticipando il trend, la celebre galleria Apexart ha ospitato nei suoi spazi la raccolta di biglietti, appunti e promemoria di Harley Spiller, collezionista recentemente entrato nel guiness dei primati con i suoi 10.000 fogli di carta. Una vasta casistica di tipografia personalizzata, dagli anni '80 fino ai nostri giorni.

Via | Urban

  • shares
  • Mail