Obama-mania, accuse di plagio

fairey-obama-poster

Guai legali in vista per Shepard Fairey, l'artista di Los Angeles che ha raggiunto la notorietà per la celebre illustrazione del neoeletto presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. L'Associated Press, infatti, ha rivendicato la proprietà dell'immagine originaria da cui il poster era stato rielaborato, accusando Fairey di plagio, mentre quest'ultimo si è appellato al legittimo diritto del "fair use".

Nel frattempo, si moltiplicano le iniziative pubblitarie che riutilizzano l'effetto stencil sposato ai claim Change, Hope, e Progress. Ne hanno già approfittato Ikea e South Western, mentre la marca di gelati Ben&Jerry's si è levata al grido di "Yes, pecan". Preoccupando gli avvocati della Casa Bianca, che stanno cercando di contenere queste derive pubblicitarie.

Via | Techcrunch

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: