Snorkeling: un boccaglio per gli asmatici

Mi accodo al post di luca riguardante il design medicale, dato che grazie a lui, mi sono effettivamente reso conto che esiste una nicchia del design in cui ci si scervella per rendere un prodotto utile anche a chi, per cause fisiche, non potrebbe assolutamente usarlo.
L’accessorio nella foto è stato prodotto in Australia, dove il dipartimento di statistica stima che il 10% della popolazione sia affetta da asma, quindi, questo prodotto, potrebbe fare la differenza (soprattutto in termini economici.. of course!).
Bha! Resto comunque perplesso.. se qualcuno ha l’asma e lo prova me lo faccia sapere.

  • shares
  • Mail