Stranger furniture: l’arredamento in legno eco-compatibile



L’obiettivo che William Stranger vuole perseguire è quello di creare pezzi di arredamento che siano piacevoli ma soprattutto che rispettino la natura.
Così in piena filosofia di recycling le sue creazioni perseguono il giusto equilibrio tra elementi strutturali forti, tipici della tradizione, e la continua innovazione per produrre in modo eco-compatibile.
Una sorta di organic design che utilizza tecniche di produzione che hanno un lieve impatto ambientale, dove il legno è l’elemento fondamentale, prezioso, naturale e plasmabile e le linee sono piacevoli.
Il tavolo Monolith Bench ha vinto l’importante premio Best Design, come dire che a volte il miglior design è quello 100% naturale.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: