La ceramica delle meraviglie di Jorine Oosterhoff

Three Mad Hatters

Potrebbe essere un incubo dovuto a una delle abbuffate natalizie: un esercito di stoviglie con le zampette che prende vita sulla tavola. Ma non un incubo qualsiasi. Una storia alla Alice nel Paese delle Meraviglie.

E in effetti le porcellane bianche di Jorine Oosterhoff sono elementi da tavola dotati di una propria personalità, di zampette antropomorfe e nomi come The Three Mad Hatters (I tre cappellai matti) o Lady Marmelade. E voi, avete già deciso come movimentare la vostra tavola, per le feste?

Via | Apartment Therapy

  • shares
  • Mail