Italia: Design_kit di Alessandra Pasetti

1_Antonietta_ Pianca

Italia: Design_kit è una nuova iniziativa di designerblog, una serie di interviste, che si propone di creare una geografia del panorama del giovane design italiano, evidenziando quali sono le icone di riferimento della nuova generazione e le direzioni intraprese dalla nuova creatività. Il bello di questa mappa è che si autogenererà. Ogni intervistato infatti farà il nome del suo successore.

L’ospite di oggi è la Product e Graphic designer Alessandra Pasetti di Vicenza, invitata da Monica Graffeo.

Descrivi chi sei, cosa fai e come ti piace farlo.
Conduco DEfrag Studio dal 1999, occupandomi di design, grafica e comunicazione. Ho disegnato e disegno gioielli, anche tecnologici, loft per criceti, borse per furetti, cioccolatini, tappeti, prodotti sportivi, sedie, tavoli, … Mi capita di disegnare per committenti diversi e per richieste di interior. Mi piace usare una matita morbida ed essere avvolta dalla musica.

Parlaci di un’esperienza che ha influenzato in modo particolare lo stile e l’anima del tuo lavoro.
Sono tante le esperienze che mi hanno formata, aver cambiato ambiti progettuali apparentemente molto lontani tra loro, confrontarmi con i molteplici caratteri dell’animo umano, così diversi, così belli, così inquietanti. Sono stati fondamentali l’incontro con Giulio Iacchetti perché ha dato il via al mio lavoro, quello con Aldo Colonnetti che mi ha dato coraggio e infine assistere Michele De Lucchi nel corso di Disegno Industriale all'università di Venezia, che mi ha trasmesso moltissimo anche sul piano personale.

Progetti per il futuro.
Vorrei creare oggetti che accompagnino l’esistenza delle persone senza appesantirla, oggetti delicati, sensibili, ma presenti, oggetti che ci possano stare accanto senza ostacolare il nostro libero fluire…come il tavolino Antonietta progettato per Pianca, un forte sostegno su cui posso contare, ma oltre il quale può passare il mio sguardo.

Qual'è il tuo ‘superpotere’ per far fronte ai momenti di difficoltà.
il mio superpotere è la leggerezza…che mi alza sopra le cose e le difficoltà….che solleva e dà forma alle mie idee.

Raccontaci per quale icona del design faresti follie.
La Lampada Eclisse di Magistretti.

Quale consiglio daresti ad un giovane designer alle prime armi.
Di essere sempre consapevole del valore dell’esistenza e di ricercare e trasmettere la bellezza ovunque.

Who’s next?
Il designer di oggi ha scelto per noi l’ospite misterioso della prossima intervista. Prossimamente su designerblog.

Design_kit di Alessandra Pasetti
1_Antonietta_ Pianca 2_LAB_Ferplast 3_NEW MP3_Morellato&Sector
4_Casco_Actyum_titanium_Rudy Project 5_cioccolatino_esc_per Euochocolate 6_COSMO_Molecole

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: