Partition, un progetto critico di Christian Swafford

Partition

Sulla linea di confine tra Stati Uniti e Messico si sono scritte tonnellate di ottima letteratura e girati quintali di splendide pellicole. Partition è un progetto di design ma anche un'installazione itinerante che Christian Swafford ha realizzato per portare all'attenzione del pubblico una controversa proposta del governo americano: costruire un muro che prevenga l'immigrazione clandestina lungo il confine Stati Uniti/Messico.

L'installazione è composta da un tavolo, due sedie e stoviglie, tutte separate a metà. Il tavolo è diviso da un muro, aperto solo da alcune feritoie che permettono di intravedere chi siede dall'altra parte. Le stoviglie sono metà da una parte metà dall'altra del tavolo. Un progetto critico che spinge il visitatore a ragionare su una questione sociale e politica e anche a fare concretamente qualcosa: i proventi della vendita dei souvenir dell'installazione (piatti e tazze) andranno a un'associazione statunitense che si occupa dei clandestini messicani lungo il confine.

Via | Behance.net

  • shares
  • Mail