L'Ikea in versione Lego, ovvero il mondo dei mobili di mattoncini

La catena di mobili più famosa del mondo è ormai una tale icona che viene rappresentata anche nelle riproduzioni dei mini-mondi Lego.

Non è un mistero che la maggior parte degli architetti e dei designer vengano da un'infanzia di giochi con i mattoncini colorati; è una specie di tratto distintivo in nuce che spesso e volentieri viene sublimato nell'età adulta in professioni dedicate alla progettualità creativa. Si tratta di giochi icona, come icona ormai è la catena Ikea, così riconoscibile da essere addirittura riprodotta nel mini-mondo di Lego World. Il fotografo olandese Hans van Eijsden a questa kermesse di diversi giorni che cade annualmente, ha dedicato la serie di scatti Lego World, e tra questi spicca il palazzo giallo blu del negozio svedese.

Un hommage al mondo del design block-buster e popolare, che si accorda ottimamente con il mondo della Lego; non si contano infatti gli esempi di visrtuosi del mattoncino che si inventano i mobili più disparati con risultati godibilissimi e di grande ispirazione. Vi segnalo per esempio questa interessantissima pagina Flickriver che riporta una summa della progettualità deducata: mobili retrò, poltrone di bamboo, chaise-longue, kit da campeggio, tutto per l'ufficio chic, orologi col pendolo e persino caloriferi vecchia scuola. Adesso non ci resta che iniziare a raccogliere mattoncini bianchi per ricreare inter nos la mitica libreria Billy, almeno quella, è facile da montare in tutti i modi.

  • shares
  • Mail