Come scegliere i separè per tutti gli ambienti della casa

I separè possono diventare un ottimo strumento per ogni ambiente della casa, per separare con discrezioni angoli o parti di stanza in maniera fissa o all'occorrenza. Ecco come scegliere i modelli adatti per ogni camera!

separè

In casa può spesso capitare di avere l'esigenze di separare angoli di stanze, in particolar modo se si è deciso di optare per open space: al posto di alzare muri fissi, si può optare per dei paravento, più leggeri o più pesanti a seconda degli ambienti e dello stile della stanza che li ospita.

I separè sono una soluzione ottimale per ogni tipo di ambiente, anche perché ne esistono di tutti gli stili, colori, design e ci permettono di "sollevare muri" ogni volta che ne abbiamo bisogno. In camera da letto, per separare la zona dove ci cambiamo, in salotto, per isolare la zona che abbiamo ricavato per ospitare per la notte un amico. Ma gli usi possono essere davvero molteplici!

I separè in caso di abitazioni open space sono molto utili, perché permettono ad esempio di nascondere un angolo (magari perché avete ricavato un piccolo studio da un grande salotto), ma sono perfetti anche per separare gli angoli dei monolocali destinati ad usi diversi, per isolare un soppalco, senza costruire muri e senza togliere luminosità alla casa. Ma i separè possono anche semplicemente essere utilizzati per arredare una stanza!

Se avete in mente di spostare spesso il separè, inutile scegliere modelli troppo pesanti, preferendo soluzioni leggeri, che magari si possano anche richiudere occupando poco spazio quando non vengono usate (esistono anche dei modelli con ruote, se avete in mente di spostarli da una stanza all'altra!). Per separatori, invece, più fissi potete optare invece per moltissimi modelli: per una casa di campagna o rustica ecco nell'immagine qui sopra un bel separè realizzato con tronchetti di legno, ma potete anche pensare a soluzioni in plastica colorata o dallo stile retrò.

Per le stanze della zona giorno potete optare per separè di ogni materiale (dal legno alla carta, passando per il metallo, la tela, il ferro...), mentre per la camera da letto consiglio dei paraventi più leggeri, per non appesantire troppo la zona notte.

Foto | da Flickr di themiky

  • shares
  • Mail