4° edizione del Lucky Strike Designer Award

Al via la quarta edizione del concorso bandito dalla Raymond Loewy Foundation Italia che offre l’opportunità a giovani product designer, stilisti, grafici e laureati in multimedia e comunicazione, di poter ottenere al termine dei loro studi una gratificazione in più e un sostegno in denaro.

Partecipare è facile, infatti basterà sottoporre ad una giuria di esperti la propria tesi, a patto però, che sia stata discussa tra il giugno del 2007 ed il settembre del 2008.
Il miglior progetto sarà premiato con 30.000,00 euro mentre dieci menzioni d’onore andranno ai lavori ritenuti più meritevoli.

Come ogni anno il momento della premiazione sarà associato ad una mostra del progetto vincitore e di quelli a cui sarà assegnata la menzione d’onore che rappresenta un’ulteriore ed importante occasione di visibilità.

I termini per la partecipazione scadono il 5 ottobre 2008, quindi affrettatevi!
Per prendere visione del bando di concorso andate dopo il "salto" oppure visitate il sito www.raymondloewyfoundation.com.


Lucky Strike Designer Award
4° edizione italiana
Il Lucky Strike Designer Award è un concorso bandito dalla Raymond Loewy Foundation Italy.
La RLF è nata per rendere omaggio al padre del design industriale americano Raymond Loewy attraverso la promozione del design a 360°.
Il Lucky Strike Designer Award è un premio che ha lo scopo di supportare e stimolare le nuove leve.
Condizioni di partecipazione

1. Diritto di partecipazione
Il concorso è rivolto a tutti gli studenti che hanno concluso (o stanno per concludere) il loro corso di laurea o di post diploma provenienti da tutti i rami del design (es. product design, grafica, moda, multimedia, comunicazione, etc.) e comprendono le tesi discusse dal 30 Giugno 2007 al 30 Settembre 2008.
Il premio ha come oggetto la tesi di laurea o di diploma.
Ai fini della partecipazione al concorso risulta vincolante la firma congiunta del bando sia da parte del/i diretto/i partecipante/i che da parte del professore relatore che si è occupato di seguire il lavoro di tesi del/dei candidato/i.
I partecipanti devono essere laureati o diplomati in Italia presso una Facoltà Universitaria, un Istituto Superiore o una Scuola di Design e al momento dell’inoltro del lavoro devono aver compiuto 18 anni.
Modalità di presentazione (specifica formati accettati)

A) Gli elaborati (testi, tavole, fotografie o disegni etc...) devono essere presentati su supporto cartaceo.
Questo è l’unico formato accettato.
I supporti digitali verranno accettati solo se contengono lavori relativi ai nuovi media (es. siti internet) o qualora fossero parte integrante del lavoro. E’ comunque obbligatorio presentare anche il layout su supporto cartaceo.
Limitazioni di formato: non si accettano lavori di formato superiore ad A3.
Gli oggetti tridimensionali (modellini, plastici, prototipi) verranno espressamente richiesti se necessari ai fini dell’opportuna valutazione da parte della giuria.

B) Ciascun lavoro deve essere corredato da un commento non più lungo di una pagina (A4, max 800 battute) che descriva il progetto nel modo più preciso possibile.
Questo è vincolante rispetto all’accettazione da parte della giuria degli elaborati al concorso.
I lavori inoltrati non verranno restituiti, si invita quindi a non inoltrare originali.
Si invita a presentare il lavoro in modo che le sue peculiarità vengano messe in evidenza.
I lavori dovranno pervenire entro il 5 ottobre 2008
Per la consegna dei lavori farà fede il timbro postale e l’affrancatura.
La documentazione deve essere inviata a:

Raymond Loewy Foundation Italy
Lucky Strike Designer Award 2008
C/O Acciari Consulting srl
Via della Farnesina, 224 - 00194 Roma
info@raymondloewyfoundation.it
Tel : 06.3295388 Fax 06.36300639

La partecipazione è gratuita.
I lavori inoltrati verranno sottoposti alla valutazione di una giuria.
A valutazione avvenuta, i vincitori e i partecipanti eventualmente segnalati per le menzioni d’onore verranno informati per iscritto.
Il candidato o il gruppo premiato si dichiara disposto a fornire uno o più pezzi da esposizione e/o altri lavori per la premiazione o un’eventuale esposizione ad essa collegata in un secondo momento e solo su espressa richiesta da parte dei responsabili della Fondazione.

2. Giuria
La giuria è composta da professionisti provenienti da vari settori collegati alla cultura del progetto, dai vincitori della precedente edizione del premio, insieme al Board della Fondazione.

3. Criteri di valutazione
I criteri di valutazione sono ispirati al pensiero di Raymond Loewy.
Il progetto verrà valutato per:
- Qualità dell’esecuzione
- Contenuto innovativo del progetto
- Valore d’uso e funzionalità
- Potenzialità future
- Benefici sociali e compatibilità ambientale
- Significato economico ed industriale del progetto
- Capacità di emergere nel complesso panorama del design

4. Il Premio
La giuria premierà un singolo candidato o un gruppo.
Il premio ammonta a 30.000,00 euro lordi.
La giuria conferirà inoltre dieci menzioni d’onore nei settori industrial design, product design, grafica, moda, multimedia, comunicazione, etc.
I lavori premiati saranno presentati al pubblico in occasione della cerimonia di consegna del premio.

5. Responsabilità, assicurazione
L’invio dei lavori avviene a spese e a rischio dei candidati.
La RLF non restituirà il materiale inoltrato.

6. Diritti di sfruttamento
Il materiale pervenuto verrà trattato con riservatezza. La RLF si riserva il diritto di utilizzare i lavori per eventuali comunicazioni delle sue attività (es. durante cerimonia di premiazione e/o durante esibizioni ad hoc, nelle attività di ufficio stampa, redazione catalogo del premio, etc.) fermo restando che i lavori eventualmente esposti verranno sempre presentati sotto il nome di chi ne ha la paternità.

7. Altro
La partecipazione al concorso implica la piena accettazione delle condizioni. La sottoscrizione del modulo d’iscrizione da parte dei partecipanti equivale a una dichiarazione giuridicamente vincolante di rispetto delle modalità di concorso. La decisione della giuria è inappellabile. È escluso il ricorso alle vie legali.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: